x
Purtroppo il vostro browser non permette di visualizzare correttamente questo sito internet. La invitiamo ad installare un browser aggiornato per potere utilizzare correttamente questo sito web.
Cassa pensioni Posta
 
Assegna ipoteche a delle condizioni attrattive agli
assicurati e a terzi. Per la consulenza
e la gestione sarà incaricata l’agenzia finovo.
Was dürfen wir für Sie tun?
x
Cosa possiamo fare per voi?
Saremo lieti di aiutarvi
personalmente.
044 512 56 62
Contatto
Was dürfen wir für Sie tun?
Telefono
WhatsApp
Contatto

Quali sono i miei vantaggi in relazione ad un’ipoteca della Cassa pensioni Posta?

Un’ipoteca presso la Cassa pensioni Posta offre molteplici vantaggi in rapporto alle ordinarie possibilità di finanziamento.

Risparmiare fin da subito...


Grazie ai nostri vantaggiosi tassi d’interesse, potrete facilmente risparmiare diverse centinaia di franchi all’anno in rapporto alle ordinarie offerte delle banche. I nostri tassi d’interesse sono vincolanti. Per voi, questo significa: nessuna laboriosa negoziazione. Quanto vi proponiamo, è quello che ottenete. 

...e per più avanti!


Oltre all’offerta per voi vantaggiosa, la Cassa pensioni Posta ha la possibilità di migliorare significativamente il proprio rendimento. Di conseguenza, quale assicurato, è la vostra previdenza di vecchiaia che ne beneficia direttamente. Voi sosterrete così la previdenza professionale. 

La vostra persona di contatto


I nostri specialisti di finovo sono a vostra disposizione per consigliarvi – via telefono o e-mail . Siamo facilmente raggiungibili e vi sosteniamo con semplicità nella definizione e nella gestione del vostro finanziamento. 

Prodotti innovativi


Non beneficerete solo di tassi d’interesse vantaggiosi – infatti, potrete inoltre approfittare di modelli ipotecari che non avete ancora avuto modo di conoscere. 

Durevole


Beneficerete a lungo termine di condizioni vantaggiose.

Facile ripresa delle ipoteche esistenti


La vostra attuale ipoteca è ripartita in più tranches? Nessun problema. Prendete semplicemente contatto con noi e volentieri ce ne occuperemo per voi. 

Sostegno nell’acquisto di un’abitazione propria


Volentieri vi consigliamo sulla strutturazione del vostro finanziamento.

Quale modello ipotecario mi corrisponde?

I vari modelli ipotecari si differenziano tra loro per la struttura dei rispettivi tassi d’interesse. Ne scaturiscono vantaggi e svantaggi che è opportuno esaminare attentamente. Cos’ è importante per voi? 

Vi consigliamo volentieri!

Sicurezza contro flessibilità


Onde poter approfittare della fluttuazione dei tassi d’interesse, è necessario mettere in conto il rischio di variazione dei tassi ed orientarsi verso un finanziamento con tassi di interesse flessibili. Per contro, l'interesse costante di un mutuo a tasso fisso vi consente di definire preventivamente un budget attendibile.


Ipoteche a tasso fisso switch


Un’ipoteca a tasso fisso con un piccolo sovrappiù: durante la durata dell’ipoteca, avete la possibilità di convertire la vostra ipoteca fissa in un nuovo finanziamento a tasso fisso (switch); a condizione però che quest’ultimo abbia una scadenza che vada oltre a quella dell’ipoteca in corso e che l’interesse del nuovo finanziamento non sia inferiore a quello della ipoteca in essere.
Ulteriori informazioni sulle ipoteche a tasso fisso switch (pdf)  

Ipoteca Libor switch


Il tasso d’interesse delle ipoteche Libor è adattato ogni tre mesi all’evoluzione del mercato. La durata di un’ipoteca Libor può essere fissata a due o cinque anni. Il tasso di interesse è composto da due elementi: il tasso di interesse Libor (almeno lo 0%) ed il margine. Con l’integrazione dell’opzione switch, vi è offerta la possibilità di cambiare, già durante la durata, per passare ad una ipoteca a tasso fisso. Qualora fosse il caso, la nuova durata dell’ipoteca dovrà corrispondere ad almeno la durata residua del prestito esistente.
Ulteriori informazioni sulle ipoteche Libor switch (pdf)  

Ipoteca a tasso variabile


Grazie all’ipoteca a tasso variabile, restate flessibili poiché essa non ha una durata fissa ed il tasso d’interesse si adatta alle condizioni del mercato dei capitali. Considerato il breve termine di disdetta di sei mesi, questa ipoteca è particolarmente adatta quale soluzione transitoria. Ad esempio, questo vi consentirebbe di passare in breve tempo ad un diverso modello ipotecario, in caso di aumento dei tassi d’interesse.
Ulteriori informazioni sulle ipoteche a tasso variabile (pdf)  

Di quale prodotto potrei beneficiare e per quale durata?

I tassi d’interesse della Cassa pensioni Posta si basano sulle migliori condizioni offerte sul mercato. In questo modo ne beneficerete in modo durevole.

 
Occasione unica: risparmiate inoltre fino a CHF 300.-!

Stipulando un finanziamento ipotecario con la cassa pensione Posta non vi sono per voi costi da sostenere. Eventuali costi esterni (notaio, registro fondiario, ecc) sono a carico della cassa pensioni Posta, una tantum e fino a concorrenza dell'importo di CHF 300.-.

Approfittate di quest’offerta valida fino al 30.06.2020.

La stipulazione di prodotti con inizio di durata nei prossimi 12 mesi è esente da costi aggiuntivi. Fissate già oggi la durata del vostro finanziamento a tasso fisso ed approfittate di questa offerta!

Ipoteca a tasso fisso switch


2 anni 0.57%
3 anni 0.61%
4 anni 0.64%
5 anni 0.66%
6 anni 0.70%
7 anni 0.72%
8 anni 0.75%
9 anni 0.77%
10 anni 0.81%
11 anni 0.94%
12 anni 0.96%
13 anni 1.07%
14 anni 1.09%
15 anni 1.14%

Le ipoteche a tasso fisso possono essere fissate con 24 mesi di anticipo. Su richiesta, siamo a disposizione per maggiori informazioni su questi tassi d’interesse.

Ipoteca Libor switch

2 anni 0.80% + LIBOR per 3 mesi
5 anni 0.80% + LIBOR per 3 mesi
 
Il tasso d’interesse della vostra ipoteca Libor è calcolato in funzione della fluttuazione del margine stabilito e del tasso d’interesse LIBOR per 3 mesi (almeno lo 0%).

Ipoteca a tasso variabile

Tasso d’interesse 2.00%

Tutte le indicazioni sono fornite senza garanzia.

I nostri principi.

Per usufruire della nostra offerta, si applicano diverse condizioni.

  • Assicurato della Cassa pensioni Posta
  • Persone terzi
  • Persone giuridiche
La Cassa pensioni Posta propone prestiti ipotecari ai propri assicurati ed a terzi (persone fisiche e giuridiche). Il finanziamento della vostra abitazione avviene direttamente tra voi e la Cassa pensioni Posta – senza l’intervento di una banca.
  • Abitazione propria
  • Abitazione di vacanza
  • Immobile a reddito
   
I seguenti oggetti possono essere finanziati fino a concorrenza dei seguenti importi:
 
  • Abitazione propria
    Casa fino a CHF 2'000'000
    Appartamento fino a CHF 2'000'000
  • Immobile ad uso proprio (per es. abitazione di vacanza) fino a CHF 1'200'000
  • Case o appartamenti a reddito fino a CHF 1'200'000
  • Immobili plurifamiliari con una superficie commerciale corrispondente ad un massimo del 20% dei ricavi locativi: su richiesta

L’importo minimo per il finanziamento è di CHF 200'000 per immobile. La proprietà deve essere situata in Svizzera.

Ipoteche fino al 80% del valore di stima

A dipendenza del tipo di immobile, il finanziamento ipotecario può raggiungere una certa percentuale del valore immobiliare da noi stabilito. Attualmente sono applicate le seguenti percentuali:
 
  • Abitazione propria
    Casa fino a 80%
    Appartamento fino a 80%
  • Immobili ad uso proprio (per es. abitazione di vacanza) fino 66.67%
  • Case o appartamenti a reddito fino a 66.67%
  • Immobili plurifamiliari con una superficie commerciale corrispondente ad un massimo del 20% dei ricavi locativi: su richiesta

Costi per l’abitazione fino al 35% dei vostri redditi

Per noi è importante che voi possiate sostenere a lungo termine i costi per la vostra abitazione. Pertanto, per ciascuna richiesta di finanziamento ne verifichiamo la sostenibilità, ossia i costi complessivi previsti per l’abitazione sono messi in relazione con il vostro reddito.

Posso permettermi l’acquisto di questa proprietà?

Gli aspetti finanziari possono essere rapidamente verificati. Utilizzate il nostro calcolatore ipotecario per la vostra abitazione propria e calcolatene i costi. Per le case/ appartamenti di vacanza e gli immobili a in affitto, restiamo a disposizione per una consulenza specifica.

Esaminate le possibilità che vi offriamo.

Prezzo di acquisto / valore dell’immobile
x
Prezzo di acquisto / valore dell’immobile
 
Per le nuove costruzioni, costi d’investimento, rispettivamente costi di costruzione.
Per abitazioni proprie esistenti: attuale valore dell’immobile (valore di mercato).
CHF
Finanziamento ipotecario desiderato
CHF
Redditi
x
Redditi
 
Reddito netto annuale e redditi regolari derivanti da ricavi da locazione, attività accessorie, rendite, alimenti, ecc.
CHF

Risultato

Grado di indebitamento
x
Grado di indebitamento
 
Il grado di anticipazione è il rapporto tra il debito ipotecario ed il valore stimato dell’immobile.
Capacità di credito
x
Capacità di credito
 
La sostenibilità del finanziamento è definita raffrontando i costi complessivi ai redditi disponibili.

Costi immobiliari

  Calcolato
x
Calcolato
 
I costi per interesse sono calcolati utilizzando un tasso d’interesse che tiene conto della sostenibilità del credito a lungo termine.
Attuale
x
Attuale
 
I costi per interesse sono calcolati utilizzando un tasso di interesse per un’ ipoteca a tasso fisso della durata di 5 anni (0.66%).
Costi per interesse CHF 0.00 CHF 0.00
Costi accessori
x
Costi accessori
 
0.70% ddel prezzo di acquisto, rispettivamente del valore dell’immobile.
CHF 0.00 CHF 0.00
Ammortamento
x
Ammortamento
 
L’ammortamento è la quota annuale di rimborso della vostra ipoteca, fino all’importo indicato dalla cassa pensione (66.67% del valore dell’immobile). In questo esempio l’ammortamento è stato calcolato con una durata di 15 anni.
CHF 0.00 CHF 0.00
= Costi per anno CHF 0.00 CHF 0.00
= Costi per mese CHF 0.00 CHF 0.00
Stampate il vostro calcolo con l’indicazione degli attuali tassi d’interesse.

Desiderate discutere con noi del vostro progetto?

Prendete contatto con noi
Prezzo di acquisto / valore dell’immobile  
Finanziamento ipotecario desiderato  
Redditi  

Note legali

I risultati dei calcoli svolti dal calcolatore ipotecario scaturiscono sia da dati da voi indicati sia da ipotesi e valori di riferimento. Essi sono a carattere puramente indicativo e non vincolante. Tutte le informazioni sono fornite senza alcuna garanzia.

Prima di impegnarvi in un possibile finanziamento, vi raccomandiamo una consulenza specifica sulle vostre individuali esigenze. Contattateci.

I dati forniti sono utilizzati esclusivamente nel contesto delle applicazioni informatiche atte ad eseguire le calcolazioni, i dati non sono memorizzati.

Chi siamo e di cosa ci occupiamo.

finovo è il fornitore di servizi in ambito ipotecario per Cassa pensioni Posta e svolge il proprio mandato di consulenza globale in ambito ipotecario su incarico della stessa.

I vostri partner presso finovo

 
Antonio Branca
Micael Coimbra
 
Siamo lieti di potervi informare.

Ulteriori informazioni su finovo via www.finovo.ch

Parlatene con noi !

Siamo lieti di potere rispondere alle vostre richieste.

Potete contattarci al numero 044 512 56 62
 
Contattateci via WhatsApp
 
Scriveteci una e-mail all’indirizzo cpposta@finovo.ch
oppure utilizzate il sottostante formulario di contatto.

Avete anche la possibilità di inviarci i documenti relativi alla vostra domanda di finanziamento in modo semplice e sicuro: caricare i documenti

 
Si prega di contattarmi via
* Dati obbligatori

Avete ancora delle domande ?

Siamo lieti di essere a vostra disposizione per le vostre richieste.

Nessun risultato per il termine ricercato

L’ipoteca presso la cassa pensione Cassa pensioni Posta

Per me, quali sono i vantaggi nel concludere una ipoteca presso la Cassa pensioni Posta?
  • Potete stipulare un finanziamento ipotecario trasparente e molto favorevole - non è più necessario negoziare con la banca il tasso di interesse.
  • Grazie ai rendimenti conseguiti dalla vostra cassa pensione tramite gli affari ipotecari, voi supportate la vostra previdenza professionale e la previdenza professionale in generale.
  • Con finovo disponete di un partner professionale.
  • finovo vi sostiene nel finanziamento del vostro progetto, sia per il rimborso di mutui esistenti sia per l'acquisto di un immobile.
Per quale motivo la Cassa pensioni Posta concede ipoteche?
La Cassa pensioni Posta deve investire i propri averi in maniera redditizia e nel contempo sicura, alfine di potere assicurare la previdenza professionale in maniera durevole. A tale scopo, i finanziamenti ipotecari sono un buon veicolo di investimento, nella misura in cui essi generano, rispetto alle obbligazioni in CHF con rischio paragonabile, rendimenti elevati sia con un livello generale alto o basso dei tassi d'interesse.
Chi può beneficiare di una ipoteca concessa dalla Cassa pensioni Posta?
Potete trovare una panoramica delle persone autorizzate a stipulare un finanziamento ipotecario con la Cassa pensioni Posta.
Cosa accadrebbe se cambiassi posto di lavoro, rispettivamente datore di lavoro, ed uscissi dalla cassa pensionCassa pensioni Posta?
Questo non rappresenta un problema. Potrete mantenere la vostra ipoteca alle medesime condizioni ed in seguito anche prolungarla.
Cosa cambia al momento del mio pensionamento?
Al momento del pensionamento, è possibile mantenere invariate le ipoteche esistenti.

La strada verso la vostra ipoteca

Quale è la procedura da seguire qualora desiderassi trasferire il mio attuale finanziamento ipotecario bancario?
E' molto semplice:
 
  1. Allestite la vostra richiesta di finanziamento.
  2. Esaminiamo la vostra richiesta e vi presentiamo un'offerta.
  3. Inoltrate, se necessario, disdetta della vostra attuale ipoteca esistente
  4. I contratti del finanziamento ipotecario sono firmati.
  5. Inviamo una promessa di pagamento irrevocabile all'istituto che finora ha gestito la vostra ipoteca e richiediamo loro la cartella ipotecaria.
  6. Se del caso, la cartella ipotecaria dovrà essere modificata presso un notaio / il registro fondiario.
  7. Versiamo l'importo per la ripresa dell'ipoteca all'istituto che la deteneva. Da questo momento, l'ipoteca è gestita da noi.
 
Vi consigliamo e vi sosteniamo volentieri in questo progetto.
Attualmente ho un finanziamento ipotecario con varie scadenze e differenti durate. Potrei ugualmente trasferire la mia ipoteca presso la Cassa pensioni Posta?
Nessun problema. Riprendiamo ciascuna tranche, una dopo l'altra dall'istituto che vi ha finora finanziato. A dipendenza della costellazione delle tranche, una modifica della cartella ipotecaria potrebbe rendersi necessaria. Vi consiglieremo puntualmente.
Quali sono le spese generate dal trasferimento della mia ipoteca?
La Cassa pensioni Posta non conteggia spese per il trasferimento delle vostre ipoteche. I soli costi che dovrete sostenere deriveranno , se del caso, dalle modifiche della cartella ipotecaria. Questi potrebbero essere generati da: modifiche a registro fondiario, modifiche della cartella ipotecaria.
Fino al 30.06.2020 la Cassa pensioni Posta si incarica unicamente di queste spese fino all’importo di CHF 300.-.
Posso richiedere una ipoteca in comune con il mio/la mia partner?
La Cassa pensioni Posta concede mutui anche a terzi. Ciò significa che nessuno dei due mutuatari deve necessariamente essere membro di questa cassa pensione.
Quali sono i documenti che devo presentare unitamente alla mia richiesta di finanziamento?
A dipendenza del tipo di finanziamento e di immobile, per un esame dettagliato della vostra richiesta, necessitiamo di documenti differenti. I documenti indispensabili sono tuttavia i seguenti:
 
In relazione alla vostra situazione personale
  • attuale e completa dichiarazione dei redditi
  • attuale estratto dalla cassa pensione
  • attuale estratto dal registro Esecuzioni e Fallimenti
  • copia autenticata del vostro documento d'identità
 
In relazione alla vostra proprietà immobiliare:
  • attuale estratto dal Registro fondiario oppure contratto di compravendita
  • documentazione di vendita oppure planimetria
  • Per oggetti esistenti:
    • attuale certificato di assicurazione dell'immobile
    • min. 4 fotografie dell'esterno dell'immobile
    • min. 4 fotografie dell'interno dell'immobile (almeno cucina, bagni, soggiorno)

Termini importanti e loro significato

Prelievo anticipato o messa a pegno degli averi di previdenza: quale soluzione è la migliore? Come devo procedere?
Gli averi previdenziali possono essere utilizzati come capitale, sia nella forma di prelievo anticipato o di messa a pegno degli stessi. Un prelievo anticipato degli averi previdenziali ha tuttavia delle conseguenze al momento del pensionamento. Non esitate a contattare il vostro partner di riferimento presso finovo.
Quanti mezzi propri devo apportare per l'acquisto di un immobile?
I mezzi propri da apportare dipendono dalle condizioni di finanziamento della Cassa pensioni Posta. Potete trovare qui ulteriori dettagli a tale proposito, oppure svolgere voi stessi questo semplice calcolo tramite il nostro calcolatore.
Cosa significa "Capacità di credito"?
La capacità di credito definisce il rapporto tra i costi complessivi relativi all’abitazione ed i redditi disponibili di una o più persone.
Cosa significa "grado di anticipazione"?
Il grado di anticipazione è rappresentato dal rapporto tra il debito ipotecario ed il valore dell'immobile.
Cosa significa "ammortamento"?
L'ammortamento è la quota annuale di rimborso della vostra ipoteca fino al montante fissato dalla Cassa pensioni Posta (66.67% del valore dell'immobile).
L'ammortamento indiretto è possibile?
Sì, è possibile effettuare un ammortamento indiretto tramite una polizza assicurativa previdenziale 3a oppure tramite un conto previdenziale 3a presso una banca.
Quali garanzie sono accettate?
Generalmente, per le ipoteche, le garanzie richieste sono le cartelle ipotecarie, rispettivamente i diritti di pegno. Inoltre, quali mezzi propri o per l'ammortamento dell'ipoteca accettiamo le seguenti garanzie supplementari:
 
  • messa a pegno di averi dalla previdenza
  • polizze assicurative 3a
  • polizze assicurative sulla vita

Durante la durata della vostra ipoteca

Posso richiedere un aumento della mia ipoteca?
Sì, la Cassa pensioni Posta vi concede volentieri un aumento della vostra ipoteca fino al grado di anticipazione massimo consentito.
Posso disdire anticipatamente un finanziamento ipotecario?
Il rimborso anticipato di una ipoteca a tasso fisso è di per sé possibile. In questo caso, è fissata una indennità individuale per uscire dal finanziamento.

Aspetti amministrativi e organizzativi

La Cassa pensioni Posta come decide in merito alla concessione di un finanziamento ipotecario? Quali sono i criteri da rispettare per potere ottenere il finanziamento ipotecario?
La Cassa pensioni Posta ha definito parametri chiari per la concessione di prestiti ipotecari. Questi parametri (in particolare il grado di anticipazione e la sostenibilità) possono essere consultati al capitolo Principi di base. In aggiunta, potete trovare un calcolatore che vi informerà a titolo indicativo se il vostro immobile possa essere finanziato dalla Cassa pensioni Posta. Informatevi qui o contattate il vostro partner di riferimento presso finovo.
Perché finovo si occupa degli affari ipotecari per conto della Cassa pensioni Posta?
Il settore dei finanziamenti ipotecari richiede molte competenze tecniche, è inoltre costoso in termini di tempo e necessita di una infrastruttura efficace. Per questa ragione, la Cassa pensioni Posta ha deciso di conferire questo tipo di operazioni agli specialisti di finovo.
Chi è il partner contrattuale?
Il vostro partner contrattuale è la Cassa pensioni Posta. finovo svolge gli affari ipotecari su mandato della Cassa pensioni Posta e resta a vostra disposizione quale interlocutore per le vostre necessità.

Impressum

 
Finovo AG
Brandschenkestrasse 30
8001 Zürich
+41 44 512 56 55
info@finovo.ch
UID CHE-116.294.693